Soggettività dell’atomo: l’esperimento visto dalla parte dell’oggetto investigato

Armando Pelliccioni Galileo pose le basi nel sedicesimo secolo del principio scientifico per la Scienza, ossia la assoluta rilevanza dell’esperimento per la attendibilità scientifica della verità. L’esperimento nella Fisica è la realizzazione pratica della azioni delle forze della Natura. L’esperimento è fondamentale perché partendo dal dato sperimentale è possibile estrarre le giuste spiegazioni teoriche  sulle quali qualsiasi teoria scientifica si deve basare per ottenere la dovuta credibilità. Nell’esperimento si possono…

Abstract. Ruolo dell’umano come particella sperimentale

Armando Pelliccioni E’ indubbio che la società è organizzata in maniera gerarchica e che alla base di ogni processo sociale la precisa individuazione di queste gerarchie è dirimente per sapersi orientare sul proprio destino e sul destino dell’uomo. Oggi, le nuove tecnologie, i Big Data, introducono dei nuovi modelli nelle relazioni tra gli esseri umani. Oltre ad aver contribuito decisamente all’incremento delle capacità di comunicazione trasversale nella società, queste forme…

Abstract. Soggettività dell’atomo: l’esperimento visto dalla parte dell’oggetto investigato

Armando Pelliccioni   Quale è il ruolo dello ‘Scienziato’ in un ipotetico esperimento di Fisica? E quello delle condizioni ‘Ambientali’ e della ‘Materia’ investigata? Sono queste le questioni che verranno affrontate nell’articolo. Verranno dati degli spunti di riflessioni per capire il ruolo rivestito che ogni singolo ‘attore’ ha nella Scienza Moderna. Capire bene le singole azioni e le loro reciproche relazioni è fondamentale per sottolineare che la Scienza, il Sistema…

Riflessioni sul percorso artistico di Piet Mondrian

Armando –Pelliccioni La proposta artistica di Mondrian non ha mai auto vita facile, soprattutto rispetto ai suoi contemporanei quando dal 1917 iniziò a proporre  un’arte non oggettuale. Il panorama artistico di allora era fortemente influenzato dalla nascita di nuove idee, dalla potenza dei movimenti che stavano nascendo nel panorama dell’Arte. Cubismo, futurismo, surrealismo, per non considerare il patrimonio ereditato ai primi del ‘900 derivanti dall’impressionismo e dal pointillisme. Fattore comune…

Abstract. Riflessioni sul percorso artistico di Piet Mondrian

Armando Pelliccioni Quale ruolo il soggetto “albero” ha avuto nell’arte di Mondrian? Da quando si possono intravvederne le tracce? Sono queste alcune delle questioni che verranno accennate nell’articolo sul pensiero artistico  di Mondrian. Non è possibile racchiudere in poche righe l’opera è il percorso di questo grande personalità dell’arte. Però in poche righe si può cominciare a delinearne un contorno, una fisionomia puntando l’attenzione  su quei soggetti raffigurati che hanno…

Genesi ed estetica del caos

Caos: un concetto impegnativo ma sempre più presente nella nostra realtà quotidiana. L’essenza caotica dei fenomeni ci appare nelle più svariate e diverse  manifestazioni: dai fenomeni governati dalla turbolenza nei fluidi a quelli  che influiscono le forme di vita nel loro incessante precedere, passando dalla fisica dei macrosistemi microscopici a quella del comportamento dei sistemi orbitali stellari. Insomma, se all’inizio del secolo scorso la prevedibilità era la regola, oggi sappiamo…

Dialoghi sull’arte inter-geometrica

Evento: 2006/2016: Dialoghi sull’arte inter-geometrica. Calcata.  11-19 giugno  2016 Titolo dell’articolo: Dialoghi sull’arte inter-geometrica. Armando Pelliccioni   Rapporto tra arte e scienza L’arte moderna prende le mosse da due concetti: l’abbandono di ogni riferimento oggettuale e la descrizione della verità. Il primo aspetto è stato fondamentale perché ha permesso di rompere nell’arte il collegamento  con il significato dell’oggetto raffigurato. L’artista, lo spettatore, vengono distratti dalla raffigurazione. Se l’arte deve trasmettere…

Abstract. La scienza dello smalto Bianco e del Nero

Armando Pelliccioni Da tempo la scienza ha posto le basi per capire il colore dal punto di vista squisitamente spettrale. Ogni ‘colore’ è determinato da onde elettromagnetiche che si assorbono e si riflettono sulla superfice colpita. Il Bianco riflette tutte le radiazioni visibili e la superfice è fredda, mentre il nero non riflette alcuna radiazione, e la superfice è calda. Queste proprietà sono sempre valide, a prescindere dal materiale usato…